E ‘L MODO ANCOR M’OFFENDE

Una storia triste quanto drammatica.
È la storia di Francesca da Rimini:
il matrimonio forzato,
lo stupro, ed infine la morte.
Una storia che si ripete sulle donne ogni giorno.
In ogni parte del mondo.
In ogni tempo. Anche ora.

Uno spettacolo di teatro civile,
dalla Divina Commedia ai giorni nostri.
Ma anche una denuncia,
un grido di ribellione alla violenza di genere.
Un viaggio nell’oscurità della violenza,
che è anche una battaglia culturale.

ALESSANDRA MANDESE
ALESSANDRA MANDESEInterprete
Attrice, speaker e docente di teatro e di dizione, ha conseguito il diploma di attrice di prosa presso la scuola triennale di “Espressione e Interpretazione scenica” diretta da Orazio Costa Giovangigli.
Seguendo gli insegnamenti di Orazio Costa si è appassionata alla lettura espressiva e poetica e, più in generale, al Teatro di Parola. Spesso presta la sua professionalità presso le associazioni contro la violenza sulle donne.
GIULIANO TURONE
GIULIANO TURONEAutore - Interprete
Ex magistrato, si divide tra la passione per le lingue e i dialetti e per la Divina Commedia. Ha scoperto il gusto del teatro fin dagli anni Novanta quando – usando il cognome materno – ha iniziato a calcare le scene con il suo maestro Gianni Mantesi. Oggi produce e rappresenta spettacoli di teatro civile di sua creazione. È l’ideatore del sito web www.dantepoliglotta.it, dedicato alla diffusione della Divina Commedia nel mondo.
IGOR GRČKO
IGOR GRČKOAutore - Regista
Autore e regista teatrale proveniente dall’Accademia di Arte Drammatica di Zagabria, coniuga la passione per il teatro con l’impegno sociale. Sul versante didattico ha fondato a Roma un “Centro Formazione Attori” e ha sviluppato un proprio metodo di insegnamento di tecniche dell’attore e per la costruzione del personaggio. Ha messo in scena una quarantina di spettacoli teatrali ed è autore di sei cortometraggi.

Compagnia Teatrale La Diritta Via

COMPAGNIA DI TEATRO CIVILE

EVOLUZIONE DI UN PROGETTO

La compagnia teatrale “La Diritta Via” nasce ufficialmente nel 2016, ma in realtà si tratta del punto di arrivo di un percorso iniziato molti anni prima.
Il nome stesso della compagnia, deriva dalla prima pièce di teatro civile, portata sui palcoscenici nel 2010.

NEWS

RASSEGNA STAMPA

“Il teatro arriva al cuore delle persone: è quindi una denuncia e un messaggio deciso contro la violenza alle donne. L’importante è denunciare sempre.”
(Corriere della Maremma)

“Un verso della Divina Commedia, tratto dal V Canto dell’Inferno, per porre l’attenzione sulla violenza nei confronti delle donne: dalla passione per il sommo poeta e il bisogno di riflettere su un fenomeno sociale drammatico ed estremamente diffuso…”
(Fano – Con le parole giuste)

“Una storia, la sua (Francesca da Rimini), che sembra ideale per accompagnarci in n viaggio nella realtà dei nostri giorni, con gli attuali e innumerevoli episodi incresciosi di violenza sulle donne che vanno dagli abusi più diversi al femminicidio.”
(La Gazzetta del Sud)

RASSEGNA STAMPA >

TRAILER

Click edit button to change this text.